Calabria - Cosenza - Scalea

Hotel Senza Glutine sul lungomare calabrese della Riviera dei Cedri

  • Animazione
  • Cucina per Celiaci
  • Solo Soggiorno , Hotel , Villaggio
  • 8 giorni / 7 notti
  • 3 stelle
  • Pensione completa

Divertiti con lo staff di animazione (nel periodo estivo). Connettiti liberamente alla rete Wi-Fi che copre tutta l’area dell’hotel e; se vuoi; porta i tuoi animali domestici di piccola e media taglia; sono i benvenuti.  
Gli amanti dello sport non hanno che da scegliere tra l'acquagym in piscina; il risveglio muscolare e il beach volley nell'area riservata dell'Hotel  sulla spiaggia.
Una vacanza rilassante dove potersi concedere il lusso di pensare solo a se stessi; magari sulla spiaggia di fronte a uno dei leggendari tramonti della Riviera dei Cedri.
Attività sportive e di intrattenimento per genitori e bambini (acquagym; risveglio muscolare; animazione; corsi di ballo latino americano; miniclub; etc.) ed un angolo giochi per bambini in giardino.
CANCELLAZIONE  GRATUITA SENZA ALCUNA PENALE 
Nel programma di viaggio troverai le indicazioni di tutti gli altri servizi per celiaci presenti sul territorio.  
Possibilità di aggiungere volo e/o treno da diverse città con le migliori quotazioni al momento della richiesta

Dettagli

POSIZIONE
Il comune di Scalea ha un’estensione di 22.02 kmq; è a 25 metri dal mare; sulla strada statale n. 18 e entro pochi chilometri dà accesso al Parco Nazionale del Pollino.
La Santa Patrona è laMadonna del Carmine che si festeggia il 16 luglio di ogni anno, mentre l’8 settembre si festeggia la Madonna del Lauro; la cui statua; pervenuta per mare da Meta di Sorrento, è tanto cara ai pescatori del borgo.
Sono località di Scalea: San Giorgio; Petrosa; Jungo; Bocca della Giara; Colistano; Arenella; Santu Marcu; Montepulito; Santa Barbara; Foreste; Sant’Angelo; La Bruca; Pantano; Fischia; Lintiscita; Vignale; Revoce.
La posizione in cui è collocata Scalea permette ai visitatori di fare escursioni presso i centri minori:
- Papasidero; dove c’è la bellissima chiesa di Santa Maria di Costantinopoli e dove esiste un reperto archeologico importantissimo; il grafito del “bos primigenius” risalente all’era del Paleolitico.
- Santa Domenica Talao; quasi un terrazzo da cui si domina tutta la costa da Scalea a Cirella e; tra Marcellina e Santa Maria del Cedro; gli scavi dell’antica Laos e le piantagioni del cedro; che solo qui madre natura ha voluto far crescere.
- San Nicola Arcella.
- Praia a Mare; dove poter visitare il Santuario della Madonna della Grotta.
- Cirella; che ospita un meraviglioso anfiteatro sito nella parte alta del Centro Storico
- Diamante; denominato anche “Paese dei Murales” perché ci sono da visitare ben 130 dipinti sui muri delle case del centro storico;
- Tortora.
- Belvedere; ove si trovano le “Carceri di Sant’Agostino”.

CAMERE
Le camere; singole o familiari; sono luminose e dotate di tutti i comfort come Sky TV; frigobar (tipologie cottage e riviera); climatizzazione e bagno privato con box doccia o vasca.
A richiesta utili dotazioni per bambini e neonati: culle; vaschette; fasciatoi; seggioloni; scalda biberon e sterilizzatori.

CAMERE RIVIERA
Camere superior con vista mare e piscina; dotate di aria condizionata (dal 12/06 al 15/09); riscaldamento; telefono; cassaforte; servizi privati con asciugacapelli; sky tv; frigobar con acqua minerale di benvenuto; terrazzo più grande con 2 sedie sdraio.
Le camere sono disponibili in: doppia uso singola; doppia; matrimoniale; tripla; quadrupla (possibile letto a castello).
Servizi: Aria condizionata; Bagno privato con asciugacapelli; Cassaforte; Frigobar con acqua minerale di benvenuto; Riscaldamento; Sky TV; Telefono; Terrazzo; Spiaggia riservata; animazione ed accesso alla piscina (nei periodi in cui sono attivi i servizi).

CAMERE COTTAGE
Camere superior situate a piano terra nel giardino dell’hotel tra la spiaggia e piscina; dotate di aria condizionata (dal 12/06 al 15/09); riscaldamento; telefono; cassaforte; servizi privati con asciugacapelli.
Sono inoltre dotate di frigobar con acqua minerale di benvenuto all’arrivo; sky tv; tavolino e sedie per piacevoli momenti da trascorrere in giardino e pratico stendino. Le camere sono disponibili in doppia; matrimoniale; tripla; quadrupla/quintupla (possibile letto a castello).
Sono ideali per coloro che desiderano i comfort di un albergo di qualità senza rinunciare alla propria libertà.
Servizi: Aria condizionata; Bagno privato con asciugacapelli; Cassaforte; Frigobar con acqua minerale di benvenuto; Riscaldamento; Sky TV; Telefono; Giardino con tavolo e sedie; Spiaggia riservata; animazione ed accesso alla piscina (nei periodi in cui sono attivi i servizi).

CAMERE BORGO
Camere standard con vista sul centro storico e sulla via principale di Scalea; dotate di aria condizionata(dal 12/06 al 15/09); riscaldamento; telefono; cassaforte; tv; servizi privati con asciugacapelli; terrazzino. Le camere sono disponibili in: doppia uso singola; doppia; matrimoniale; tripla; quadrupla/quintupla (possibile letto a castello).
Servizi: Aria condizionata; Bagno privato con asciugacapelli; Cassaforte; Riscaldamento; TV; Telefono; Terrazzo; Spiaggia riservata; animazione ed accesso alla piscina (nei periodi in cui sono attivi i servizi).

RISTORANTE
Ingredienti sempre freschi e di primissima qualità alimentano un ricco menù che contiene le migliori proposte della cucina mediterranea; nazionale e internazionale.
Uno specifico menù è stato pensato per i più piccoli. La nostra cucina è certificata dall' AIC, Associazione Italiana Celiachia

PIATTI SENZA GLUTINE
L'hotel segue le linee guida dell'AIC (Associazione Italiana Celiachia); Membro dell'Unione europea delle società celiache (AOECS)
Pensando alle esigenze degli ospiti che ricercano una cucina senza glutine; i ristoranti dell’hotel offrono ogni giorno sfiziose proposte senza glutine preparate con cura dai nostri Chef.
Potrete contare sull’assistenza del nostro personale di sala e di cucina che segue annualmente corsi specifici di formazione e aggiornamento a garanzia di un corretto e professionale servizio di ristorazione per celiaci.
Servizio da segnalare al momento della prenotazione
LA PROPOSTA DELL'HOTEL E': Pensione Completa

Date e prezzi
Prezzo
dal 01/09/20 al 30/05/21
CHIUSURA STAGIONALE
---
Incluso/Escluso

Quote individuali in camera doppia standard 8 giorni 7 notti in Pensione completa.
Le quote; dinamiche; saranno da riconfermare secondo la disponibilità al momento della prenotazione.

LA QUOTA COMPRENDE: 
- Sistemazione in camera doppia standard
- Soggiorno per 8 giorni e 7 notti 
- Trattamento di Pensione Completa
- Utilizzo attrezzature del Villaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE:
- Quota iscrizione di gestione pratica
- Assicurazione medico/bagaglio/annullamento 
- Trasporto: volo e/o treno da diverse città
- Tutto quanto non indicato nella "quota comprende"
- Tassa di soggiorno da pagare in loco; dove prevista

Appunti di Viaggio

CALABRIA NORD
Località Scalea
Situato sul lungomare calabrese di Riviera dei Cedri; l'Hotel offre una piscina esterna, la connessione Wi-Fi gratuita e camere confortevoli con vista sul mare o sulla storica cittadina di Scalea.
Di fronte all'Hotel Talao si trova una spiaggia privata completamente attrezzata; mentre a poche centinaia di metri è presente un centro immersioni. Nelle vicinanze potrete praticare il rafting e il trekking.
Le strutture per andare sul deltaplano sono a pochi chilometri di distanza.
Decorato in tipico stile mediterraneo; l'Hotel sorge vicino al Parco Nazionale del Pollino; e occupa una posizione conveniente per fare una mini crociera nel Golfo di Policastro.
I mezzi di trasporto pubblico sono disponibili di fronte all'hotel.
Vale la pena di approfittare del trasferimento ferroviario gratuito dell'Hotel. Il parcheggio è gratuito.
Il personale cordiale parla inglese e sarà lieto di assistervi durante il soggiorno.

Tra Normanni e Aragonesi
Il Palazzetto Normanno; detto l’Episcopio; veglia sulla città di Scalea dall’alto del paese vecchio.
È lì; che osserva e protegge; fin dal lontano 1100; quando – durante la dominazione angioina – era una fortezza militare.
Un baluardo contro il nemico; il primo a vedere; ad avvisare; a difendere.

Scalea Città (Centro Storico; dove il tempo si è fermato)
A poche centinaia di metri dal lungomare; dove lidi ben organizzati accolgono i bagnanti e locali di tendenza animano la movida notturna; si erge il centro storico di Scalea.
Un dedalo di vicoli; scalinate e supporti (così vengono definite le brevi gallerie delimitate ai margini dalle pareti delle case e sovrastate da una volta costituita da travature in legno che regge i pavimenti delle stesse) dove la storia si è stratificata lasciando evidenti segni architettonici ed artistici di ogni epoca e dove tutto sembra essersi congelato ad un imprecisato istante di qualche lustro fa.

Uno di quegli straordinari borghi storici nel Bel Paese in cui vale la pena soffermarsi ad ogni gradino; innanzi ad ogni porta o finestra per provare ad immaginare scene di vita vissuta in un tempo che fu; che non ritornerà ma che può ancora alimentare la fantasia di un viaggiatore.
Socchiudendo gli occhi per un istante sembra di poter vedere l’incerto portamento di una sposa che si reca all’altare ed al cui fianco procede un padre orgoglioso; oppure la lenta salita di un’anziana donna che; dopo una faticosa giornata passata lavorando nei campi; fa ritorno a casa per dedicarsi alle numerose faccende domestiche. 
Qui è facile ritrovare se stessi; è semplice capire da dove traiamo la nostra origine; è sorprendente scoprire finalmente cosa vogliamo essere e dove vogliamo andare. Qui; tutto diviene improvvisamente più chiaro

"Questa città tiene 4 porte; una è detta porta di mare; la seconda è detta porta del ponte; da un antico ponte; in cui vi si vede un pezzo di artiglieria; la terza porta di Cimalonga; in cui vi è una torre che serve oggi da carcere e la quarta porta del forte. 
Nella sommità si vede il suo antico castello quasi diruto coi suoi baluardi e fossi e vi è un pezzo di artiglieria che i vecchi del paese si ricordano di esservene stati molti. 
Pochi passi lungi dalla porta di mare; verso settentrione; alla sommità di una deliziosa collina; si vede un’antichissima torre detta di Giuda; che dovea servire di specola al suddetto castello."
Scritto dal docente di critica d'arte all'università Partenopea; viaggiatore e biografo del Regno di Napoli.

Tra storia e natura: il Fiume Lao
Ah; il fiume Lao. Dalla Basilicata – il Parco Nazionale del Pollino è la sua culla ancestrale; giusto per darvi un’idea del paradiso in cui nasce – a Scalea scorre come scorreva ai tempi della Magna Grecia; portando con sé l’eco dei lucani e dei bruzi; separati dal suo letto.
Inizialmente Laus; oggi Mercure per i Lucani e Lao per i Calabresi; pensare che questo fiume scorra dai tempi della Magna Grecia è un concetto quasi assurdo. 
Eppure; in fondo; a proposito di Grecia; Eraclito insegna; “Tutto scorre”; quelle acque non sono mai le stesse – anche se il ciclo dell’acqua direbbe il contrario; ma questa è filosofia non scienza -; così come chi lo attraversa non è lo stesso di quando è entrato e non sarà lo stesso quando uscirà.

Sembra un concetto astruso; ma un’esperienza del genere ti cambia almeno un pochino. 
Ti fa considerare il territorio; l’ambiente in maniera diversa: ti ricorda che sì; non esistono solo l’uomo e le sue costruzioni acriliche al mondo; esistono ancora posti dove l’uomo è solo un umile ospite; spettatore immobile della natura.
Seduti sul gommone; lasciandosi quasi trasportare dalla corrente; ascoltare il silenzio della natura è un’esperienza che; nel mondo caotico e frenetico di oggi; sembra quasi soprannaturale.

Ho detto gommone? Già! Puro e sinuoso; il fiume Lao infatti si presta più che perfettamente alle attività di rafting; sport per il quale servono un fiume; un gommone; pagaie e tanta voglia di divertirsi! 
Le guide espertissime sanno indicarti non solo cosa fare per guidare l’imbarcazione sulle rapide; ma sanno anche invitarti ad apprezzare le bellezze del territorio che si possono ammirare solo dal letto di questo freschissimo fiume.
Dalle cascate alle gole immerse nel silenzio; eccetto che per il fruscio dell’acqua e il canto degli uccelli; sembra di entrare in una piccola bolla di perfezione naturale che l’uomo ancora non è riuscito fortunatamente a colonizzare. 
Dall’azione al riposo; il rafting sul fiume Lao è un viaggio alla scoperta di un piccolo angolo di paradiso che lottiamo da anni per preservare.

Da Scalea a Orsomarso
Un bellissimo itinerario adatto a tutti; che non presenta particolari difficoltà ma che offre splendide vedute sulla costa ed il sorprendente entroterra che ha conservato tutto il suo immenso fascino grazie alla lungimiranza di chi ha voluto e realizzato il Parco Nazionale del Pollino che inizia proprio qui.

A Orsomarso c’è la riserva del fiume Argentino; ricco corso d’acqua che si potrebbe facilmente confondere con un torrente dolomitico date le sue caratteristiche che; fra l’altro; regalano ai visitatori una vera e propria esperienza a contatto con la natura. 
I primi dieci chilometri del sentiero che costeggia il fiume sono pianeggianti e godono di un fondo ben consolidato per cui; volendo; è possibile estendere il percorso a questa strepitosa oasi. 
Di particolare interesse la cascata (un salto di una quindicina di metri) ed il giardino botanico che si trovano lungo il percorso.

Grotta del Romito (Papasidero)
Possiamo solo immaginare l’emozione provata nel 1961 da Agostino Miglio; allora Direttore del Museo Comunale di Castrovillari e giunto sin qui grazie alla segnalazione dei Papasideresi Gianni Grisolia e Rocco Oliva; alla vista di un’incisione sulla roccia di grandi dimensioni e pregevolissima fattura che rappresentava un toro primigenio estinto ormai da secoli (recenti studi fanno risalire questa incredibile opera al Paleolitico superiore; ovvero a 19.000 anni fa).

Solo un anno dopo (1962) l’illustre antropologo e paleontologo fiorentino Paolo Graziosi iniziò gli scavi che proseguono ancora oggi e hanno permesso di ricostruire; un pezzo per volta; la straordinaria storia della «Grotta del Romito».
I lavori; oggi sotto la Direzione del Professor Fabio Martini; ordinario di paleontologia al dipartimento di scienze dell’antichità presso l’Università di Firenze nonché direttore del Museo e Istituto fiorentino di preistoria (intitolato proprio a Paolo Graziosi); hanno riportato alla luce alcune sepolture databili in epoche diverse tra le quali se ne evidenziano due bisome e cioè con due individui deposti uno accanto all’altro.

Il sito è visitabile grazie alle guide presenti negli orari di apertura e riserva tante sorprese; non ultima la stanza ricca di stallatiti e stalagmiti che si trova sul fondo della grotta.

Riserva Naturale Orientata: "La Valle del Fiume Argentino" Orsomarso
Difficile descrivere un contesto naturale ricco e sorprendente come quello offerto dalla Riserva naturale ubicata nel territorio comunale di Orsomarso; dove tutto sembra magicamente surreale.
Siamo a 15 chilometri dal mare (molti meno in linea d’aria) e ci troviamo in Calabria; una regione certamente conosciuta per la straordinaria qualità delle sue spiagge e coste ma poco nota per le rigogliose foreste; le montagne e gli straordinari corsi d’acqua ai margini dei quali è possibile dare sfogo a una moltitudine di passioni come: rilassanti camminate; jogging; mountain bike e nordic walking oltre alla pesca in acque interne e ricerca di funghi nelle stagioni appropriate.

E’ un percorso prevalentemente pianeggiante (con qualche breve ma dolce tratto di salite e discese) adatto a tutti e la strada principale; che si snoda ai margini del fiume Argentino; è carrabile e transitabile eventualmente con l’auto o il quad a bassa velocità.
Lungo il tragitto sono dislocati numerosi punti di interesse come il sorprendente giardino botanico; dove poter conoscere da vicino la rigogliosa flora locale (targhe esplicative sono state apposte ai piedi di ogni essenza); o le fonti di acqua sempre fresca per dissetare gli escursionisti; una meravigliosa cascata di 15 metri che ha scavato la propria sede nella roccia e un’attrezzatissima area pic-nic (con tavoli; panche e barbecue). 
Un caratteristico rifugio; dotato di ristorante; è collocato a metà percorso.

Anche la fauna è incredibile; qui si possono fare incontri inaspettati con Caprioli; Falchi Pellegrini e; eccezionalmente; anche Aquile Reali e Lontre (specie; quest’ultima; incapace di adattarsi ai cambiamenti e quindi dimostrazione della stabilità di questo ecosistema la cui purezza delle acque è testimoniata anche dalla presenza dei Gamberi di Fiume).
Contemplare le meraviglie che la natura è stata in grado di creare qui; dove non te lo aspetteresti mai; è un’esperienza a dir poco unica; entusiasmante e le sensazioni che trasmette questo Paradiso in terra costituiscono un autentico privilegio per chiunque.

Lascia che il glutine non ti fermi!
Viaggiare senza glutine è più facile di quanto pensi. Sì. E spieghiamo perché. Dimentica di dover sempre dare spiegazioni. Dimentica di sembrare un hotel strano adatto a te o ai tuoi figli. Dimentica di dover sempre ricorrere al tuo kit di sopravvivenza. Perché con noi puoi scegliere tra un gran numero di hotel per celiaci in Italia e in tante altre destinazioni. Perché vogliamo rendere le cose facili per te. Dì addio al glutine con la selezione di hotel che ti proponiamo.
Conosciamo le difficoltà che possono sorgere quando si cercano hotel per bambini senza glutine. Perché capiamo quanto sia complicato scegliere l'hotel giusto se voi o i vostri bambini siete celiaci. Oppure; anche dover controllare gli ingredienti di ogni piatto prima di provarlo.
Grazie al nostro accordo con la Associazione Italiana Celiachia (AIC); sappiamo perfettamente quali sono le vostre esigenze e abbiamo un fermo impegno nell'adattare i nostri servizi a tutte le vostre esigenze nutrizionali. Pertanto; il nostro hotel per celiaci ha menù per celiaci appositamente preparati dai nostri chef con utensili e contenitori puliti; senza contaminazione incrociata.
Siamo consapevoli di te. Pertanto; per tutti i nostri piatti senza glutine è possibile controllare ciascuno degli ingredienti. E non solo; ma se soffrite di intolleranze o malattie come il diabete; abbiamo anche menù specifici. Vogliamo offrirti un'attenzione totalmente personalizzata durante il tuo soggiorno con noi per essere in grado di offrirti un'esperienza unica ed esclusiva.
Sono un celiaco; e adesso?
La celiachia è una malattia autoimmune di cui tutti hanno sentito parlare; ma pochissimi sanno davvero di cosa si tratta e le conseguenze che può avere a lungo termine se non vengono trattate correttamente. Secondo AIC; la celiachia è una "alterazione causata dall'assunzione di glutine". Ciò significa che l'assunzione di prodotti derivati da frumento; orzo; segale e avena produce una serie di anticorpi nel corpo che possono portare a sintomi gravi che indicano l'insorgenza di questa malattia e la perdita di assorbimento dei nutrienti.
La celiachia è una malattia incurabile e può essere controllata solo seguendo una dieta specifica priva di glutine. Può essere genetico o no e può essere contratto a qualsiasi età.
Essere celiaci non dovrebbe essere un ostacolo per godersi una vita normale. Dovrai solo seguire una dieta speciale con prodotti senza glutine. Tuttavia; questo non significa rinunciare al gusto di certi piaceri come biscotti; torte; pane e prodotti a base di cereali. Oggi ci sono molti marchi e molti chef Gluten Free che hanno una versione speciale adatta ai celiaci senza rinunciare al sapore caratteristico.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!